PerchèCosa èLe fasiL'eticaLe competenzeLa necessitàI bisogni di consulenza

Cosa è la UNI ISO 22222

La norma di qualità è entrata a far parte del corpo normativo nazionale il 28 maggio 2008 e rappresenta l’adozione da parte dell’UNI, Ente Nazionale Italiano di Unificazione, della norma internazionale ISO 22222, rilasciata nel dicembre 2005, in seguito all’attività di una commissione di esperti e rappresentanti di 38 Paesi.(1)

La norma ha l’obiettivo di definire un parametro di riferimento globalmente accettato per tutti coloro che forniscono un servizio professionale di pianificazione finanziaria economica e patrimoniale personale ai propri clienti. Il servizio di pianificazione, denominato dagli anglosassoni "personal financial planning", consiste essenzialmente nel supportare i clienti nella realizzazione degli obiettivi di vita propri e della sua famiglia, sull’intero ciclo di vita.

Così, in sintesi, la norma specifica la metodologia della pianificazione nonchè i comportamenti etici, le competenze, l’esperienza professionale richieste agli operatori e descrive i vari metodi di valutazione della conformità, precisando i requisiti applicati a ognuno di essi.

Più in particolare, in relazione agli aspetti tecnici, il processo di personal financial planning è costituito da almeno 6 fasi che possono essere percorse ripetutamente nel tempo.

Il supporto al cliente si estende su tutte le necessità ed i bisogni della famiglia quali la tutela della sicurezza, l’investimento, l’indebitamento, l’immobiliare, il pensionamento e la fiscalità, che tuttavia devono essere analizzate, valutate e pianificate in maniera integrata. Inoltre nell’esecuzione del compito il consulente deve seguire precise procedure per rispondere compiutamente a tutte le richieste del cliente e lo svolgimento di ciascuna fase deve essere documentato per iscritto.


(1) - La norma internazionale ISO 22222 è stata elaborata dal Comitato Tecnico ISO/TC 222 ed il Segretariato è stato svolto dalla Germania (DIN). Tra parentesi è indicata la sigla dell’Ente di Normazione.
I Paesi partecipanti alla produzione della Norma sono stati 17: Australia ( SA ), Austria ( ON ), Bulgaria ( BDS ), Canada ( SCC ), China ( SAC ), Colombia ( ICONTEC ), France ( AFNOR ), Japan ( JISC ), Korea, Republic of ( KATS ), Malaysia ( DSM ), Netherlands ( NEN ), Norway ( SN ), South Africa ( SABS ), Sweden ( SIS ), USA ( ANSI ), United Kingdom ( BSI ).
I Paesi osservatori sono stati 20: Argentina ( IRAM ), Bosnia and Herzegovina ( BAS ), Botswana ( BOBS ), Costa Rica ( INTECO ), Egypt ( EOS ), Hong Kong, China ( ITCHKSAR ), India ( BIS ), Jamaica ( BSJ ), Kuwait ( KOWSMD ), Mauritius ( MSB ), Morocco ( SNIMA ), Poland ( PKN ), Russian Federation ( GOST R ), Serbia ( ISS ), Singapore ( SPRING SG ), Spain ( AENOR ), Switzerland ( SNV ), Trinidad and Tobago ( TTBS ), Turkey ( TSE ), Viet Nam ( TCVN ).